SAIE 2018: Salone della nuova industrializzazione edilizia e del territorio

Tradizione & innovazione: verso Costruzioni 4.0

Il mercato delle costruzioni è in una fase di trasformazione. Non solo prodotti e tecnologie ma anche servizi per l’ambiente costruito. Tutta la filiera delle costruzioni sta vivendo questa fase di transizione verso nuovi mercati e nuove modalità di produzione.
SAIE si trasforma, e si mette al servizio di questa fase di transizione dando spazio a tutta la filiera delle costruzioni.
SAIE cambia format e contenuti, creando percorsi dedicati ai ‘mercati strategici’ e ai temi chiave dell’innovazione, della sicurezza, della sostenibilità e della trasformazione digitale.

SAIE diventa SAIE 4.0

 Un percorso espositivo che guida il visitatore attraverso ‘i mercati strategici’:
– Gestione dell’edificio: riqualificazione edilizia ed energetica, manutenzione e amministrazione degli edifici, Facility management, Digital building, Smart home
– Trasformazione urbana: riqualificazione urbana green, nuove costruzioni edilizie ed industriali, outdoor e impiantistica sportiva, Digital cities
– Infrastrutture e territorio: infrastrutture, opere pubbliche, messa in sicurezza del territorio, Smart infrastructure
Un percorso arricchito da aree tematiche trasversali – veri propri focus espositivi – dedicati alla resilienza, alla digitalizzazione, alla nuova industrializzazione, a macchine, tecnologie e servizi per l’ambiente costruito e l’abitare:
– Recupero e protezione sismica
– Resilienza e sostenibilità
– Geospaziale, BIM e digitalizzazione
– Cantiere e cantiere digitale

SAIE 4.0 Innovation al centro di SAIE

I processi di innovazione rappresentano uno dei grandi motori del mondo industriale.
Il centro servizi di SAIE sarà la vetrina delle eccellenze mostrando sia i percorsi di innovazione intrapresi dalle aziende che dalle start-up e dai centri di ricerca internazionale creando un INNOVATION LAB, in cui le novità siano presentate digitalmente anche attraverso una interactive room che renda immediata la comprensione delle caratteristiche del prodotto.

SAIE 4.0 dà spazio e voce

– alle eccellenze del comparto per proporle sul mercato internazionale in particolare sui temi chiave di recupero e sicurezza sismica, sostenibilità e digitale, protezione del territorio
– alle aziende che coniugano tradizione e qualità e stanno ripensando i loro prodotti per il nuovo mercato
– alle realtà che stanno testando e lavorando su nuovi sistemi , tecnologie e i servizi e le reti di distribuzione che aprono verso una nuova industrializzazione delle costruzioni 4.0
– alle aziende che si dedicano al digitale: dal BIM al Digital Manufacturing, dalla realtà aumentata ai robot e la stampa 3D per l’industrializzazione dei processi, dal geospaziale ai droni e al rilievo 3D, dall’IOT all’edificio cognitivo
– ai produttori di macchine e tecnologie da cantiere , che stanno trasformando i luoghi di lavoro anche in aree connesse e digitali, oltre che sicure
– alle società di servizio che offrono consulenza per efficientare e razionalizzare i processi della filiera verso un settore delle costruzioni 4.0
– ai Centri di Ricerca, alle Università e alle start-up dedicati a innovare e qualificare l’ambiente costruito
– a tutta la filiera, perché possa elaborare una nuova politica di sviluppo e di trasformazione dell’ambiente costruito.

PERCORSI E FOCUS ESPOSITIVI A SAIE 2018

Gestione dell’edificio
È il percorso dedicato ai servizi e ai sistemi per il recupero energetico e sostenibile degli immobili, alla loro gestione e manutenzione. Coprirà uno spettro di settori diversi (dai materiali e componenti edilizi alle tecnologie digitali) e interconnessi, con aree dimostrative dedicati ai sistemi integrati di Smart Home, Smart Building.
Resilienza e sostenibilità: Costruzioni 4.0 passa attraverso l’economia circolare
La strada verso una nuova industrializzazione passa attraverso una trasformazione del settore in una industria ad economia circolare dove siano centrali i temi della sostenibilità, del riuso e riciclo materiali. A SAIE sarà realizzata un’area per mostrare e spiegare l’uso di tecnologie e prodotti green all’interno di processi di recupero energetico sostenibile. Dove IoT e tecnologie cognitive e smart sono di ausilio al risultato, per edifici Zero Energy o a Energia Positiva.

Trasformazione urbana

È il percorso dedicato ai materiali, servizi e ai sistemi per la riqualificazione urbana, le nuove costruzioni, e la trasformazione dell’ambiente urbano in un luogo più sicuro, connesso e digitale.

Recupero e protezione sismic: per un ambiente più sicuro
La messa in sicurezza del patrimonio italiano – edilizio ed infrastrutturale – è una priorità. A SAIE con la collaborazione di ISI – Associazione Ingegneria Sismica Italiana – sarà creata un’area speciale che metta in evidenza l’eccellenza del know how italiano in tema di progettazione, costruzione e gestione di interventi di mitigazione e di riqualificazione sismica, anche con Aree dimostrative e incontri tematici.
Infrastrutture e territorio
È il percorso dedicato alle opere pubbliche, alle infrastrutture e alle reti di servizio che, nei prossimi anni, saranno investite da una trasformazione importante che renda il territorio più sicuro, connesso ed efficiente.
Cantiere e cantiere digitale: Per un cantiere più sicuro e connesso
Il sistema di connessioni infrastrutturali sta cambiando in tutto il mondo: il sistema infrastrutturale deve avere l’obiettivo di trasformarsi in una rete moderna ed efficiente. E messa in sicurezza da ogni dissesto idrogeologico. A SAIE sarà creata un’area speciale che metta in evidenza l’eccellenza del know how italiano in tema di progettazione, costruzione e gestione di interventi di progettazione, realizzazione e riqualificazione delle infrastrutture. Con tecnologie, sistemi, macchine anche altamente automatizzate che possono trasformare il territorio in un ambiente costruito sicuro e 4.0.
Geospaziale, BIM e digitalizzazione: come il digitale trasforma i processi
Il percorso di focalizzazione della DIGITALIZZAZIONE partito con Digital&BIM Italia continua a SAIE 2018 per mostrare con più forza la strada della nuova industrializzazione del settore, con il rilievo e il rilievo digitale. I software di progettazione. I software e le piattaforme di gestione del processo. I sistemi di realtà virtuale. La modellazione in BIM. Un luogo dove troveranno spazio tutti i sistemi e le tecnologie che stanno cambiando i processi di rilievo, progettazione, realizzazione, controllo, gestione e manutenzione delle opere.
Internazionale: fare networking internazionale
Saie offrirà una attività internazionale di matchmaking al fine di creare collegamenti preziosi con potenziali partner e clienti. L’obiettivo è quello di sostenere il settore nel trovare partner per lo sviluppo di progetti, prodotti, accordi di licenza, joint venture o altri tipi di partnership. Focus particolari saranno su:
– Ricostruzione Medio oriente e Nord Africa
– Recupero e protezione sismica nei Paesi ad elevata vulnerabilità (Iran, Turchia, Algeria, Messico e centro America)
– Infrastrutture, tunnelling e protezione territorio